Scherma
Scherma

La scherma è, per definizione, l'arte di offendere e di difendersi mediante l'uso di armi bianche.

Sono tre i tipi di armi che si possono usare: il fioretto, la spada e la sciabola.

Queste si differenziano, oltre che per la forma, anche per il bersaglio da colpire e per il modo di farlo.

Nel fioretto il bersaglio valido è il tronco e il colpo deve essere portato con la punta dell'arma, così da fare accendere una luce di segnalazione.
Essendo però un'arma convenzionale occorre seguire alcune regole affinché l'arbitro assegni la stoccata.

Anche la sciabola è un'arma convenzionale, cioè soggetta al giudizio dell'arbitro, ma con essa si può colpire sia di punta che di taglio e controtaglio, e il bersaglio valido è il tronco, comprese braccia e testa.

Nella spada invece vige la regola che chi tocca per primo vince, come negli antichi duelli, e tutta la superficie corporea e' valida, compresi i piedi, le mani, la testa.


Il corso è aperto a tutti nei seguenti orari:
 
lunedì /mercoledì:
- Mini scherma ( 6-7-8 anni)  17.00 - 18.00

lunedì /mercoledì:
- Principianti (9-10-11-12 anni) 18.00 - 19.30     

lunedì:
- Master/universitari - 19.30 - 20.30

venerdì:
- Agonisti GPG (10-14 anni) 17.00 - 19.00
 

     Polisportiva Modena Est: 41122 Modena - Viale Indipendenza, 25 - Tel. 059 283 449 - Fax 059 283 270 - info@polisportivamodenaest.it
Le attività sono riservate ai soci della Polisportiva, soci ARCI E UISP - P.iva 02413710365